Modica illumina, il Fucsia è già solo al comando della C1

modica fucsia
Luca Modica è stato il protagonista assoluto del successo Fucsia

La tripletta di Modica regala al Fucsia Nizza il derby contro l’Orange Futsal e pone i monferrini al comando solitario della Serie C1

Il Fucsia Nizza guarda già tutti dall’alto. A punteggio pieno dopo i successi di Pasta e, soprattutto, nel derby infuocato al Pala Morino, contro l’Orange Futsal Asti. Tutto esaurito al palasport per un evento che ha visto Asti come capitale regionale del futsal. Gli orange di Patanè hanno un impatto devastante e Vitellaro su punizione dopo pochi secondi dal fischio d’inizio rompe già l’equilibrio. Le metrature del campo limitate garantiscono spettacolo e agonismo, tutto oro che luccica per i duecento appassionati presenti sugli spalti. Edu Dias esordisce con il botto ma Modica e Cannella non sono da meno. Sembra di vedere in campo una seduta di allenamento dell’Asti: in casa Fucsia fioccano gli ex di turno. Ospiti avanti di una lunghezza, ma i padroni di casa al cambio di campo piazzano un parziale di 3-0 che di fatto sarà decisivo per il risultato finale. Ancora Modica, Baseggio e De Simone, ma l’Orange Futsal Asti non sta di certo a guardare e la mossa del portiere di movimento permette a Lovisolo di riaprire la gara, ma solo virtualmente perché il cronometro scorre inesorabilmente verso lo zero e al suono della sirena si può scatenare la festa di Modica e compagni.

Clicca qui classifica e classifica marcatori