Mole-sti come non mai, ma è un Nobile successo

molesti cus torino
Avvio con il piede giusto per i Molesti nel campionato di calcio a 5

La tripletta di Nobile vale come biglietto di visita stagionale per i Mole-sti che fanno un sol boccone del Bradbury’s

Gran classe nello stretto ma qualche errore di troppo nel palleggio: il gioco non è ancora armonioso e fluido come quello della scorsa stagione (tempo al tempo e arriverà), ma i frutti raccolti sul rettangolo di gioco non sono molto diversi per i Mole-sti che debuttano in campionato conquistando i primi tre punti. Di fronte un Bradbury’s ordinato, e a lunghi tratti tatticamente perfetto, che fin quando le gambe hanno retto non ha reso facile la serata ai verdi. La gara inizia fin da subito con ritmi alti ma con poche occasioni: i verdi manovrano ma a volte si perdono in leziosismi che non aiutano alla causa mentre gli arancioni difendono con ordine, ma quando ripartono e arrivano nella zona di Mingoia peccano di lucidità. In questo marasma la gara fatica a sbloccarsi e l’equilibrio si rompe solo intorno al 9′ quando Clot, complice una sostanziale deviazione della retroguardia arancio, è fortunato ad inaugurare il tabellino. Il vantaggio non cambia le carte in campo con Favale e soci che non si scoprono mentre i verdi non trovano il modo per ampliare il divario: Clot, galvanizzato dal gol, ci riprova dalla lunga distanza il tutto mentre cade ma la sfera si ferma alla base del palo; esito non molto diverso per Nobile che, inizia a fare le prove generali per la ripresa, prova ad esaltare i presenti ma l’emozione si infrange all’ultimo dribbling prima che Baldizzone firmi una grande azione personale che si spegne sul fondo. Così la prima frazione e l’intervallo scivolano via e al rientro in campo i giochi sono ancora aperti. Prova a chiuderli Nobile che non lascia scampo a Biolatti in apertura di frazione ma Guabello, gran lottatore, li riapre svegliando Mingoia con una sberla che l’estremo difensore non può parare. La partita si incattivisce e i Mole-sti subiscono il sesto fallo che spedisce Clot al tiro libero ma il numero 3 non riesce nella doppietta spedendo abbondantemente fuori dallo specchio. Il Bradbury’s, contati negli uomini, provano a reagire ma negli ultimi dieci minuti Nobile si scatena. La doppietta personale del numero 8 in livrea verde arriva dopo una magnifica combinazione con Massaro che permette a Nobile di poter liberare il poderoso destro e sul finale é sempre Nobile a mettere il punto esclamativo alla gara prima di trasformarsi in rifinitore per Montagnino che vede la palla entrare, ma non del tutto, e uscire.

CAMPIONATO DI CALCIO A 5 – GIRONE C

MOLE-STI – BRADBURY’S 4-1
MARCATORI: pt 8’16” Clot; st 4’01”, 15’53”, 22’32” Nobile, 8’04” Guabello.
MOLE-STI: Mingoia, Clot, Nobile, Massaro, Montagnino, Garrone, Baldizzone.
BRADBURY’S: Biolatti, Favale, Abbattista, Guabello, Lerda.
MIGLIORI IN CAMPO: Nobile – Guabello.

Bradbury’s