Montemurro incontra le società piemontesi e lombarde

montemurro lombardia piemonte
Il presidente Montemurro con le società di Piemonte e Lombardia (foto divisionecalcioacinque.it)

Ieri è toccato alle società dei Comitati Piemonte-VdA e Lombardia incontrare e confrontarsi con il presidente della Divisione Montemurro

Andrea Montemurro non delude le attese. Come promesso, ha iniziato il suo confronto con tutti i presidenti delle società iscritte ai campionati di Federazione. A Milano, ieri è stata la volta degli addetti ai lavori appartenenti ai comitati di Piemonte-Valle d’Aosta e Lombardia. E’ stato un modo per confrontarsi in maniera costruttiva e anche per cercare di capire quali sono le lacune ancora da colmare. Il presidente della Divisione Calcio a Cinque ha elencato tutte le iniziative che ha promosso appena dopo aver ricevuto l’incarico. Grande risonanza ha avuto il coinvolgimento dei mezzi televisivi e di comunicazione, che permetteranno da questa stagione di portare nelle case degli italiani il futsal.
Nella seconda parte dell’incontro si è provveduto a coinvolgere le società in un dibattito che ha fatto emergere un po’ le richieste dei presidenti. Così è emerso che si sarebbe preferito organizzare il neonato campionato nazionale Under 19 con più gironi e meno squadre a comporli, in maniera tale che le trasferte non gravassero più di tanto sulle casse delle società. Si è discusso anche sull’opportunità di istituire un premio per chi dovesse centrare direttamente la promozione, magari dando un’agevolazione sull’iscrizione al prossimo campionato. Infine il capitolo multe: si è chiesta una certa rigidità per quando concerne il controllo dei pagamenti.