Murilo saluta l’Acqua&Sapone: il Valdepenas è sulle sue tracce

murilo acquaesapone
Murilo (foto Facebook AcquaeSapone)

Con un post l’azzurro ha salutato il club abruzzese. I possibili scenari di mercato lo potrebbero vedere lontano dall’Italia

Un atto dovuto, perché quattordici anni non si dimenticano così facilmente. Murilo Ferreira ha salutato con un post social la società abruzzese, orfana oramai del patron Barbarossa, che lo portò in Italia, e marchiata dal nuovo corso di Luciano Mazzocchetti:
“Dopo 14 anni di ACQUA E SAPONE C5, ho deciso di valutare altre proposte!!! Ringrazio tantissimo la famiglia Barbarossa per avermi accolto quando ero ancora un bambino ed oggi, già un uomo padre di famiglia, sentirò tutte le offerte per vedere cosa sarà meglio per me e per la mia famiglia!!! Ringrazio tanto la chiarezza in questo momento e sicuramente penserò col cuore per la proposta che questa nuova società mi ha fatto!!! Grazie ancora per tutto!!”
Il mercato mette così un altro piatto prelibato, e le prime indiscrezioni vedono il Valdepenas, semifinalista nella Liga, molto interessata al centrale e laterale difensivo: la Spagna chiama.