Musti: “Calcio moderno e futsal? Basta guardare il Manchester City “

nazionale giovani esordienti musti
(foto Facebook Nazionale Italiana Futsal)

Il tecnico della Nazionale Alessio Musti è intervenuto in una diretta social dell’A.I.A.C Regione Calabria, per confermare lo stretto legame che esiste tra calcio e futsal

Il futsal come attività propedeutica al calcio. Oramai se ne parla sempre più spesso e gli esempi sono sotto gli occhi di tutti. In una diretta social organizzata dall’Associazione Italiana Allenatori Calcio del Comitato Regionale Calabria, il Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Alessio Musti è stato sollecitato per approfondire l’argomento: “La maggior parte dei principi che troviamo nel calcio, nascono dal futsal. Basti guardare per esempio il Manchester City di Guardiola oltre che al Barcellona. Vediamo sempre più spesso situazioni con un’alta densità di gioco in una zona particolare del campo per poi effettuare un cambio di gioco da permettere per esempio un uno contro uno – ha affermato il CT della Nazionale – Non solo questo, ma pensiamo per esempio alla creazione di triangoli mobili o la creazione di un lato forte, sono tutti principi che ritroviamo nel calcio moderno, ma deve essere importante che questo lavoro inizi ad essere impartito fin dai primi anni di attività”. Basilare è la presa di coscienza di questi aspetti anche per la crescita del calcio in Italia: “In Spagna, Portogallo e adesso anche in Francia tutto questo viene messo già in pratica ma sono sulla medesima strada anche molti altri stati europei – ha proseguito Musti – senza prendere in considerazione quello che succede negli altri continenti”.