Nazionale Italiana: Charraoui la spaventa ma poi mette la freccia

Nella prima amichevole contro i Paesi Bassi la Nazionale Italiana di Bellarte vince in rimonta per 3-2 con reti di Merlim, Gui e Gargantini

Buona la prima. La Nazionale Italiana di futsal si impone in rimonta contro i Paesi Bassi. Nella prima delle due amichevoli giocate a Prato gli azzurri di Massimiliano Bellarte dopo aver subito all’incipit la rete del solito Charraoui letale anche in nazionale oltre che con l’Elledì Fossano, sono abili prima a pareggiare e poi mettere la freccia nella ripresa. Gargantini a pochi secondi dall’intervallo ristabilisce la parità, poi a campi invertiti Mossaoui riporta gli orange avanti ma in poco più di sessanta secondi l’asse Merlim-Gui regala il successo agli azzurri: 3-2.

ITALIA–OLANDA 3–2

MARCATORI: 1’41”pt Charraoui, 19’37”pt Gargantini; 4’10”st Mossaoui, 12’27”st Merlim, 13’33” Gui

ITALIA: Mammarella, Stringari, Esposito, Cesaroni, Di Eugenio, Gargantini, De Matos, Murilo, Fantecele, Merlim, Gui, Molitierno, Arillo, Dudu.
Commissario Tecnico: Massimiliano Bellarte

PAESI BASSI: Kujik, El Ghannouti, Ceyar, Bouzambou, Mossaoui, Makraou, Velseboer, Bouyouzan, De Wit, Martinus, Van den Eijnden, Attahiri, Bouzit, Charraoui.
Commissario Tecnico: Max Tjaden