Nazionale Under 19, Palmegiani e soci stendono la Bosnia

nazionale under 19 tarantino
Il Commissario Tecnico della Nazionale Under 19, Carmine Tarantino (foto FIGC)

Ottima prestazione per la Nazionale Under 19 che sconfigge la Bosnia per 5-2 nella prima amichevole in programma

Continua dunque a convincere la Nazionale Under 19 di Carmine Tarantino, impegnato in una doppia amichevole contro la selezione bosniaca. Sotto gli occhi, tra gli altri, del nuovo Commissario Tecnico Alessio Musti, gli Azzurrini hanno dimostrato la loro superioirtà per tutta la durata del match. Ad aprire i conti è Federico Palmegiani, ancora una volta tra i migliori in campo, cui sono seguite nella prima frazione le reti di capitan Lo Cicero e Pettinari. La Bosnia riapre i giochi con un rombante inizio di ripresa, ma sono ancora Palmegiani e infine l’astigiano Rivella a chiudere i conti. Positivo il commento del tecnico azzurro a fine gara, rilasciato al sito ufficiale della FIGC: “Penso che la vittoria sia meritata, abbiamo dimostrato di essere superiori”, il commento di Tarantino a fine gara, “Trovare una squadra chiusa ci ha comunque permesso di provare soluzioni diverse rispetto a questo tipo di partite. Domani proveremo a migliorare la prestazione, adesso l’importante è giocare più possibile e provare situazioni specifiche di gioco, soprattutto nell’ottica della formazione della squadra che a marzo dovrà giocare il Main Round”.

ITALIA-BOSNIA 5-2 (p.t. 3-0)
ITALIA: Berardi, Filipponi, Nasta, Achilli, Palmegiani
, Ciciotti, Pettinari, Ettorre, Lo Cicero, Amirante, Giulii Capponi, Rivella, Podda, Fior. All. Tarantino

BOSNIA: Curovic, Dzindzic, Vrdoljak, Smailovic, Trifkovic, Zeco, Grubisic, Maleta, Manojlovic, Dzemic, Kapetanovic, Memisevic, Jolovic, Demirovic. All. Krezo

MARCATORI: 7’42” p.t. Palmegiani (I), 12′ Lo Cicero (I), 18’58” Pettinari (I), 2’ s.t. Vrdoljak (B), 5’54’’ Kapetanovic (B), 9’56’’ Palmegiani (I), 13’48’’ Rivella (I)

ARBITRI: Elena Lunardi (Padova), Daniel Borgo (Schio), Federico Beggio (Padova) CRONO: Giulio Colombin (Bassano del Grappa)