Nervesa, c’è voglia di calcio a 5 ma i carabinieri la fermano con una maxi multa

(Foto: www.gardensportingcenter.it)

A Nervesa le gesta dell’Atletico hanno contagiato anche un gruppo di ragazzi, ma la partita di calcio a 5 è stata fermata dai carabinieri

A Nervesa c’è voglia di calcio a 5. Le imprese dell’Atletico, anche se interrotte dal blitz dell’Arzignano (CLICCA QUI per la classifica) sono contagiose anche tra i ragazzi. Solo che una partita organizzata nel campetto parrocchiale, secondo quanto riportato da ilGazzettino.it, non è passata inosservata ai carabinieri che hanno così sanzionato tutti i quattordici partecipanti. Il sindaco Fabio Vettori si è dispiaciuto per l’accaduto anche perché poteva esserci soltanto un richiamo informale, ma sembra che la segnalazione dell’infrazione sia proprio arrivata agli uomini dell’Arma che a quel punto sono stati costretti nel procedere con la ratifica delle sanzioni.