Noalese show: Gabbiadini e compagne a un passo dalla vetta

Noalese Gabbiadini

Melania Gabbiadini è parte integrante dell’avventura in A2 iniziata quest’anno per la Noalese e destinata a durare a lungo se questi sono i presupposti

Non si direbbe mai che la Noalese è una delle squadre neopromosse di A2. A inizio febbraio si ritrova dietro solo alla temutissima Flaminia guidata dal capitano e capocannoniere Sara Berti contro cui si giocherà sabato in terra marchigiana l’accesso alle Final Four. Mister Spolaor è compiaciuto dell’andamento della stagione: «Le ragazze non mollano mai, giocano fino all’ultimo secondo e individualmente sono tutte tecnicamente molto preparate», questi i punti forti delle ragazze venete a cui sembra mancare solo un briciolo di confidenza in più con i movimenti del futsal. «Molte arrivano dal calcio 11» e una la conosciamo tutti perché il suo nome è Melania Gabbiadini. «Melania è una ragazza d’oro» ci confida il mister.

Clicca qui per classifica e classifica marcatori Serie A2 Girone A

Dalla massima serie di calcio a 11, la maglia azzurra, le coppe italia, 100 metri di campo, al futsal di A2, che potrebbe stare stretto a Melania, che invece sembra trovarsi molto bene, e ci dice: «Non ci aspettavamo di fare così bene quest’anno, siamo una squadra molto affiatata e io sono arrivata qui perché conoscevo alcune delle ragazze. Personalmente pecco ancora nella fase difensiva, non faceva parte del mio ruolo nel calcio a 11, fortunatamente il campo qui è piccolo e faccio prima anche a tornare! Tutto è più rapido nel futsal, è avvincente come sport. L’ho scelto dopo aver lasciato l’11 perché volevo ridimensionare il calcio nella mia vita. Ce n’è ancora, ma adesso preferisco allenare i bambini, seguo due squadre di sei e dieci anni, mi piace avere a che fare con i più piccoli». E la Noalese quindi va avanti tutta verso quel che resta della stagione, in attesa di possibili nuovi rinforzi per le nuove sfide che verranno. «Le ragazze il calciomercato lo fanno in autonomia, conoscono tutte calciatrici dell’ambiente, anche del mondo dell’11, e magari arriverà qualche ex compagna di Melania…».