Connettiti con noi

Serie A2

La Noalese la tocca piano: ecco Melania Gabbiadini per la A2

Pubblicato

su

Melania Gabbiadini, ex giocatrice del Verona e della Nazionale (a 11), aveva lasciato il calcio qualche giorno fa. Ma ecco la notizia che non ti aspetti: la Noalese la ingaggia per il prossimo campionato di Serie A2 di calcio a cinque

«Dateci un pizzicotto… vogliamo capire se è un sogno o se invece è tutto vero…», inizia così il messaggio della Noalese 2013 sulla propria pagina Facebook ufficiale. «Il terzo innesto tra le file della Noalese 2013 per la prossima stagione è Melania Gabbiadini, che vestirà la maglia biancoazzurra e farà parte del roster a disposizione di mister Spolaor per affrontare le insidie, ma anche la bellezza, del primo campionato nazionale di serie A2 della Noalese, squadra nata solamente quattro anni fa». L’emozione è tangibile anche se si tratta “solo” di un messaggio scritto sui social network da parte della società veneta, inserita nel Girone A di Serie A2, lo stesso di Top Five e I Bassotti: «All’inizio l’idea sembrava essere soltanto uno dei tanti sogni estivi. Dopo il primo incontro e nel corso della reciproca conoscenza è sorto invece un certo feeling che ha fatto pensare subito a qualcosa di più concreto».

Le prime parole di Melania Gabbiadini: «Dopo la decisione di smettere nel calcio, questa mia scelta è stata dettata dal fatto che un’esperienza nel futsal mi ha sempre attirata e la voglia di divertirmi ancora spero mi regali nuovi stimoli». L’ex azzurra ha poi aggiunto: «Imparare un altro modo di giocare mi incuriosisce molto e sono pronta a mettermi in gioco in questa nuova realtà».

Il segnale, intanto, arriva forte e chiaro a tutto il movimento del futsal, che di scelte e personaggi del genere ha bisogno per continuare la propria crescita.