Nuova vita per Di Matteo: è l’allenatore del Real Moio

Lino Di Matteo durante una seduta tattica (foto Facebook Real Moio)

L’ex laterale offensivo del Falchera, è il nuovo allenatore della società di Agropoli militante nel campionato di serie D e all’esordio firma un’impresa

In Piemonte ha lasciato il segno, poi il trasferimento forzato in Campania che lo ha costretto a defilarsi dal mondo del futsal ma adesso ha deciso di tornarci. A modo suo. Lino Di Matteo è il nuovo allenatore del Real Moio, società di Agropoli militante in serie D girone E. Alla sua prima uscita ufficiale, ha subito lasciato il segno, vincendo il derby in Coppa Italia contro il Living Agropoli. Adesso però c’è da confermarsi. Lo ha fatto nei panni da giocatore quando con le maglie di Ciriè, Falchera e Emmeffe ha sempre fatto la differenza. Uomo mercato in ogni estate, era un piatto prelibato per molti presidenti. Classe 1984, laterale offensivo dal dribbling facile e dalla velocità importante, Vittorio (per tutti è Lino) Di Matteo adesso vuole stupire anche nei panni da allenatore. Ha accettato l’invito del patron Pisani per prendere in mano una squadra che fa parte di una città come Agropoli in cui il futsal è una disciplina in primo piano con ben tre rappresentanti in serie D. Da giocatore non gli piaceva perdere nemmeno in allenamento, figuriamoci nei panni da allenatore.