Olimpiadi 2021, dal Giappone: “Senza un vaccino, possibile annullamento”

olimpiadi 2021
(foto Eurosport)

Dopo il rinvio per l’estate 2020, le Olimpiadi 2021 rimangono a forte rischio e dal Giappone arrivano indicazioni chiarissime

Si potranno disputare le Olimpiadi 2021? Dopo il naturale rinvio definito poche settimane fa, la situazione complessiva non può dirsi comunque sicura in previsione futura. In questo senso sono state nette le dichiarazioni arrivate dal Giappone negli ultimi giorni. Prima le parole di Yoshiro Mori, Presidente del Comitato Organizzativo Tokyo 2020 – “Se la pandemia non sarà sotto controllo nel 2021, l’Olimpiade sarà annullata” – ora quelle di Yoshitake Yokokura, presidente dell’Associazione Medici del Giappone:  “A meno che non venga sviluppato un vaccino efficace, penso sarà difficile disputare l’Olimpiade nel 2021. Non sto dicendo che non dovrebbero tenersi, ma l’epidemia non si limita solo al Giappone, è un problema mondiale”. Un ragionamento ineccepibile, che dovrebbe far riflettere il mondo dello sport a tutti i livelli, cominciando da quelli dilettantistici.