Orange Futsal-Fucsia Nizza: il nuovo asse di mercato

Lorenzo Amico, il giorno della presentazione in maglia orange (foto: Facebook Orange Futsal)

La sinergia tra le due società ha portato in maglia orange Amico, mentre alla corte di Visconti approdano Occhiena e Pallaro

L’Orange Futsal si muove sul mercato. Lo fa a modo suo, creando sinergie costruttive con le società della provincia Asti. Nell’estate dell’anno scorso nacque quella con il Città di Asti, che vide lo sbarco in biancorosso prima di Francesco Itria, e adesso quello di Stefano Sanfilippo. A distanza di un anno l’elenco si arricchisce con il nome del Fucsia Nizza. La società di Nizza Monferrato, che ha annunciato l’arrivo di Giuseppe Visconti, abbraccia Emanuele Occhiena e Matteo Pallaro pronti ad essere protagonisti in serie C1, mentre fa il percorso inverso Lorenzo Amico. Classe 1997, è un mancino che Hernan Patanè dovrà plasmare per poter arricchire la vetrina delle giovani promesse in maglia orange. Con lo sbarco in serie A di Ibra Ghouati con la maglia del Real Futsal Arzignano, la società del Direttore Generale Marco Caccialupi, cerca con dedizione e con il lavoro di poter far salire alla ribalta nazionale tanti prodotti della propria cantera, da quest’anno pronti a mettersi in mostra sul palcoscenico nazionale della serie B. Con l’arrivo di Lorenzo Amico, si può dire chiuso il mercato in entrata per l’Orange Futsal capace di far ritornare a casa Francesco Itria, e di acquistare i torinesi Gianluca Ongari, Alessandro Savasta e Willy Negro.