Pako Bono e il Pavia, si avvicina la fumata bianca

pako bono pavia
Pako Bono è sempre più vicino al Pavia

Sarà con ogni probabilità il Pavia la prossima fermata di Pako Bono, pivot molto appetito sul mercato lombardo-piemontese

Il Pavia è ad un passo da Pako Bono. Le due parti non sono mai state così vicine e si attende la classica fumata bianca. E’ bastato uno scorcio di stagione con la Pro Vercelli per ritornare alla ribalta e mettersi in vetrina. In tanti lo hanno cercato, ma solo una società se lo può permettere. Sembra proprio il Pavia ad aver bruciato la concorrenza in maniera tale da mettere a disposizione di Mario Milito un giocatore a cui però manca il campionato nazionale dalla stagione 2015-2016. Era l’anno della Domus Bresso, poi esperienze in cui ha sempre lasciato il segno nel massimo campionato regionale della Lombardia con Laveno e Roncalli, per poi ritornare a stagione in corso con la Pro Vercelli (serie C1 Piemonte) con cui ha avuto un impatto molto importante. Classe 1989, Pako Bono ritrova una categoria nazionale con una società capace di espugnare il parquet della Rhibo Fossano, conquistando tre punti vitali in chiave playoff. Un tassello in più per mister Milito, l’ennesima sfida invece per Pako Bono.