Pavia, Mantovi docet: “L’under 19 come strumento importante di crescita”

Il patron del Pavia Elisa Mantovi spiega le motivazioni di essere ai nastri di partenza del campionato nazionale under 19

É una delle poche realtà sportive di Pavia a non aver gettato la spugna in questi tempi complicati ed anzi ha rilanciato il guanto di sfida in ambito nazionale. Il Pavia Calcio a 5 del presidente Elisa Mantovi, preso atto dell’impossibilità a proseguire per il secondo anno consecutivo la stagione agonistica di un’ambiziosa prima squadra in serie C1, ha optato per iscrivere i ragazzi dell’under 19 nel campionato nazionale.

LEGGI ANCHE – UNDER 19 NAZIONALE, UFFICIALI I CALENDARI

“Crediamo che il campionato under 19 nazionale sia una competizione che possa far crescere i nostri ragazzi – afferma Mantovi – motivandoli con obiettivi ambiziosi partita dopo partita. È una stagione particolare dove punteremo a rafforzare il gruppo, senza puntare a risultati eclatanti, avendo tanti ragazzi sotto età ed alla prima esperienza in questo sport. Dalla prossima stagione amplieremo le file dell’under, al fine di coltivare il vivaio a supporto della prima squadra che militerà nel massimo campionato regionale”.  I leoni biancorossi guidati di Niccoló Giola stanno muovendo i primi passi nel girone C con l’obiettivo di non sfigurare al cospetto di autentiche corazzate del panorama lombardo.