Pego si presenta: “Voglio portare Venafro il più in alto possibile”

pego sporting venafro
(foto Facebook Sporting Venafro)

Lo Sporting Venafro prosegue nella sua campagna di rafforzamento con l’innesto del forte pivot argentino Mariano Pego

Nuova tappa italiana, dunque, nel curriculum di Mariano Pego. Dopo aver salutato a maggio il CUS Ancona, il trentaduenne pivot ha scelto lo Sporting Venafro per la prossima stagione, salutando così i nuovi tifosi sui profili social del club molisano: “Dal momento che sono stato contattato, non ho esitato ad accettare la chiamata a giocare nello Sporting Venafro e ringrazio il Presidente Gianluca Primavera ed il mio procuratore Franco Ceracchi. Sono da 11 anni in Italia con esperienze passate nell’Active Network, Altamura, Pro Calcio Roma, Piacenza e in ultimo CUS Ancona. Sono un giocatore che non molla mai, non mi piace perdere (nemmeno a calcio balilla), mi piace aiutare i compagni in campo e lottare per vincere con il mio Club. Sono sempre molto attento ed osservo i migliori per potermi migliorare sotto tutti gli aspetti; mi ispiro a Betao, Marcelinho, Borruto ognuno dei quali per delle specifiche caratteristiche. Il mio obiettivo personale principale è continuare a migliorarmi, per il gruppo mi aspetto di portare lo Sporting Venafro il più in alto possibile. Ai miei nuovi tifosi mi sento di promettere il massimo impegno in ogni gara rispettando sempre ciò che mi chiederà il Mister”.