Pesaro di rigore, il Petrarca si arrende all’ultimo minuto

fortini italservice pesaro
Giuliano Fortini, autore di una splendida rete (foto Facebook Italservice Pesaro)

Sfida decisa sul filo di lana quella tra Italservice Pesaro e Petrarca Padova: i ragazzi di Colini festeggiano grazie al rigore di Cuzzolino

Davvero combattuta fino all’ultimo secondo la gara che visto l’Italservice Pesaro cogliere tre punti che la riportano in vetta alla Serie A (clicca qui per risultati e classifica). Dopo il successo della Meta Catania nel pomeriggio, il venerdì sorride dunque anche ai marchigiani che però hanno sofferto tantissimo per superare il Petrarca Padova. Veneti estremamente compatti in fase difensiva e abili a sfruttare l’occasione con Victor Mello. La reazione dei padroni di casa è concretizzata da Taborda e, nella ripresa, dopo numerosi tentativi e alcune prodezze di Bastini, ecco il vantaggio biancorosso con una spettacolare conclusione di Fortini. I ragazzi di Giampaolo non mollano e trovano subito il pari ancora con Victor Mello, ma a un minuto dalla fine è di Cuzzolino la firma decisiva su calcio di rigore.

ITALSERVICE PESARO-BERNARDINELLO PETRARCA 3-2 (1-1 p.t.)
ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Fortini, Honorio, Canal, Marcelinho, Antonioni, D’Ambrosio, Tonidandel, Salas, Taborda, Cuzzolino, De Oliveira, Dionisi, Guennounna. All. Colini
BERNARDINELLO PETRARCA: Bastini, Fornari, Rafinha, Parrel, Mello, Bargellini, Disarò, Nicolazzi, Alba, Paganini, Joselito, Benelle, Morassi, Alves. All. Giampaolo
MARCATORI: 10’10” p.t. Mello (PET), 14’20” Taborda (PES), 15’46” s.t. Fortini (PES), 18’29” Mello (PET), 18’57” rig. Cuzzolino (PES)
AMMONITI: Marcelinho (PES), De Oliveira (PES), Disarò (PET), Alba (PET), Tonidandel (PES), Fornari (PET)
ARBITRI: Davide De Ninno (Varese), Lorenzo Di Guilmi (Vasto) CRONO: Adriano Sodano (Bologna)