Connettiti con noi

Femminile

Pianti calabresi: anche Lamezia Terme senza impianti

Pubblicato

su

Non c’è pace in terra calabrese: a pochi giorni dal ritiro ufficiale dello Sporting Lokrians, anche la Royal Team Lamezia Terme finisce nel caos palazzetti

Lamezia Terme senza impianti agibili in cui proseguire la stagione sportiva. L’ennesimo caso di pessima amministrazione procrastinata negli anni colpisce questa volta la Royal Team, capolista indiscussa in Serie A2 Girone D ma ora nell’occhio del ciclone. Il comune lametino ha infatti annunciato nei giorni scorsi la chiusura di tutti gli impianti della città per la mancanza del certificato prevenzione incendi. Cosa che, però, dovrebbe comunque concedere alla Royal Team l’utilizzo del Pala Sparti ma con l’obbligo di disputare incontri a porte chiuse, dunque senza accesso al pubblico. Un compromesso che dovrebbe evitare lo spostamento in altra località (si era già ventilata l’ipotesi Vibo Valentia) e soprattutto scongiurare un altro ritiro a pochi giorni dal dramma sportivo dello Sporting Lokrians.