Playoff scudetto: Meta è tutto vero, Acqua&Sapone eliminato!

La festa della Meta Catania

Colpo di scena nei playoff di Serie A: la Meta Catania elimina l’Acqua&Sapone grazie a una doppietta di Venancio

La Meta Catania riscrive la storia. Merito di Venancio che in 79 secondi ribalta l’Acqua&Sapone e fa volare in semifinale gli etnei. Nella partita dai mille volti quello a prevalere alla fine è quello dei ragazzi di Samperi capaci di firmare l’impresa al PalaRigopiano. I siciliani partono male anche perché gli abruzzesi fanno valere giustamente blasone e tasso tecnico e rompono l’equilibrio grazie ad Misael. Con il passare dei minuti però gli ospiti iniziano a rendersi minacciosi dalle parti di Mammarella con il palo colpito da Venancio che però a campi invertiti aggiusta la mira firma un uno-due storico per la Meta. L’Acqua&Sapone saluta lo scudetto, la Meta continua a sognare.

ACQUA&SAPONE UNIGROSS-META CATANIA BRICOCITY 1-2

MARCATORI: 8’12” p.t. Misael (A&S), 11’38” s.t. Baldasso (M), 12’57” Baldasso (M)

ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Mammarella, Murilo, Coco, Gui, Dudu, Patricelli, Marrazzo, Fusari, Calderolli, Misael, Rafinha, Lukaian, Ricordi, Fior. All. Scarpitti.

META CATANIA BRICOCITY: Mambella, Rossetti, Baldasso, Baisel, C. Musumeci, Messina, Silvestri, Kuraja, L. Musumeci, Suton, Biagianti, Rinaudo, Dovara. All. Samperi.