Playout, Cybertel Aniene prima la paura poi la gioia: è ancora serie A

La festa della Cybertel Aniene (Foto: Facebook Cybertel Aniene C5)

Nella gara di ritorno dei playout, la Cybertel Aniene festeggia la permanenza in serie A ai danni di un Mantova a un passo dall’impresa

Al PalaNeolù di Mantova la festa è a tinte giallonere. Il Cybertel Aniene festeggia la permanenza in serie A ma i ragazzi di Jeffe sono arrivati ad un passo dall’impresa. Il Mantova doveva recuperare il 4-2 della gara d’andata, obiettivo più volte accarezzato nell’arco di una gara che ha visto solo nell’ultimo quarto della ripresa spegnere i sogni di rimonta dei virgiliani. Titon da una parte e Schininà sono i trascinatori ma è quest’ultimo ad essere decisivo a fini della permanenza di categoria. Dopo il 3-3 maturato nella ripresa il duo Anas e Raubo è decisiva per bissare il successo dell’andata: Mantova in serie A2.

SAVIATESTA MANTOVA-CYBERTEL ANIENE 5-7

MARCATORI: 10’19” p.t. Hrkac (M), 12’44” Schininà (A), 17’56” Petrov (M), 18’24” Titon (M), 19’02” Schininà (A), 7’12” s.t. Taloni (A), 7’42” Titon (M), 8’12” Hrkac (M), 10’10” Anas (A), 15’40” Raubo (A), 16’16” Raubo (A), 19’30” t.l. Biscossi (A)

SAVIATESTA MANTOVA: Savolainen, Suton, Titon, Hrkac, Petrov, Bueno, Carello, Micheletto, Baroni, Marchetti, Ganzetti, Conti, Solosi. All. Jeffe

CYBERTEL ANIENE: Tondi, Anas, Schininà, Battistoni, Cabeça, Daniel, Raubo, Taloni, Abdala, Pilloni, Biscossi, Taliercio, Javi Roni, De Filippis. All. Giuliani

MARCATORI: 10’19” p.t. Hrkac (M), 12’44” Schininà (A), 17’56” Petrov (M), 18’24” Titon (M), 19’02” Schininà (A), 7’12” s.t. Taloni (A), 7’42” Titon (M), 8’12” Hrkac (M), 10’10” Anas (A), 15’40” Raubo (A), 16’16” Raubo (A), 19’30” t.l. Biscossi (A)

ESPULSI: al 19’29” del s.t. Petrov (M)