Prato, la prima volta è da ricordare: L84 ancora al tappeto

Pol Novo, doppietta decisiva contro L84 (Foto: Facebook Prato Calcio a 5)

Il Prato timbra il primo successo stagionale ai danni della capolista L84. Piemontesi al terzo stop consecutivo: espulsi Cerbone e Romano

Il Prato rompe il digiuno e conquista i primi tre punti della stagione. La prima volta dei ragazzi di Tesi non è banale ma contro la capolista L84. Per i piemontesi un esordio amaro nel nuovo anno, dopo che il 2020 era stato chiuso con due sconfitte consecutive. Gara tirata e punteggio troppo severo per i volpianesi, incapaci di concretizzare le occasioni create anche per colpa dei legni. Gli stessi che ha colpito il Prato ma i padroni di casa hanno dimostrato più ardore agonistico e fame di vittoria. Nella prima frazione Pol Novo rompe l’equilibrio, mentre Vinicinho in piena area di rigore acuisce le amnesie difensive dei neroverdi. Al cambio di campo L84 le prova tutte anche con il portiere di movimento ma la mossa non porta i frutti sperati visto che sulla sirena è ancora il laterale offensivo Pol Novo a centrare i tre legni per il 3-0 finale. La classifica regala un po’ di ossigeno al Prato e un po’ di apprensione alla L84 (CLICCA QUI per classifica e risultati).

LENZI AUTOMOBILI PRATO-L84 3-0

MARCATORI: 14’20” Novo (P), 17’02” Vinicinho (P), 19’48” st Novo (P).

LENZI AUTOMOBILI PRATO: Cerri, Ed-Daoudy, Vinicinho, Mangione, Novo, Calderolli, Tounussi, Romano, Saul, Hysenaj, Bloisi, Buti. All. Tesi.

L84: Luberto, Podda, Iovino, Marchiori, Cerbone, De Felice, Lucas, De Lima, Rosano, Ghouati, Tambani, Pedro Henrique. All. Barbieri.

ESPULSI: 3’23” st Cerbone (L), al 8’42” st Romano (P) per somma di ammonizioni.