Pro Vercelli, acque agitate: Ferrarotti si dimette, arrivano Procino e Nabil

pro vercelli
Pro Vercelli attesa dalla prossima sfida il quel di Bardonecchia (foto Facebook Pro Vercelli)

Cielo nuvoloso sopra la Pro Vercelli tra un mercato sempre in fermento e le dimissioni del Direttore Sportivo

Ultimo posto in classifica in serie C1 e un mercato che è in pieno fermento: sono giorni movimentati in casa Pro Vercelli. Dopo la sconfitta casalinga subita per mano del Dorina, ha rassegnato le dimissioni il Direttore Sportivo Roberto Ferrarotti. Cambia l’organigramma ma anche la rosa dei giocatori a disposizione di Luca Granziero. E’ ufficiale il ritorno di Salaheddine Nabil: il laterale, classe 1983 è stato fino adesso costretto per impegni lavorativi a saltare tutta questa prima parte di stagione. Marco Procino è invece la classica new entry. Estremo difensore, classe 1991, ex Pavia, arriva con la formula del prestito secco dal Superga, società di Vigevano militante nel campionato lombardo di serie D. «Sono stati giorni frenetici – afferma Granziero – ma non usciamo affatto ridimensionati, anzi vedo una squadra presente mentalmente e molto compatta». I risultati tardano ad arrivare, e forse si sta pagando lo scotto della prima volta assoluta nel massimo campionato regionale piemontese: «C’è stato un confronto molto costruttivo in questi giorni e, a partire da capitan Rigazio, c’è la volontà di centrare la salvezza. Il nostro campionato lo abbiamo già vinto, con sei ragazzi under 21 presenti in prima squadra e una partecipazione in C1 che fino a poco tempo fa sembrava impensabile». E il mercato in entrata potrebbe riservare qualche altra sorpresa.