Psicologia, l’esordio in Summer Cup è davvero convincente

psicologia cus torino
Ottimo l'esordio per i ragazzi di Psicologia

ODS Evolution commette troppi errori e consente ai ragazzi di Psicologia di portare a casa il successo

É questione di psicologia. Quella in maglia blu, che calca il campo, e quella che regola gl umori dell’ODS Evolution. Difatti finché gli arancioni giocano senza patemi, tengono a bada Psicologia, nonostante proprio i blu vadano in vantaggio con Soli: di nome e di fatto libero di trafiggere Tognotti. L’ODS, imperturbabile resetta, e ribalta il risultato tra 5′ e 7′, con la sassata di Rosso, e l’aggancio al volo e tiro di Massimo Zantedeschi. Psicologia, da par suo, sa reagire ed 1′ più tardi Soli, caparbio, scardina la difesa e fa 2-2. L’equilibrio prova a romperlo Luca Zantedeschi, ma fa tutto bene tranne il tiro. Le occasioni mancate si moltiplicano, e anche i blu cadono in errore. La rete di rapina di Grieco, sulla buona respinta di D’Agostino, dà il La agli orange, che imbastiscono un’ottima manovra, ma la porta sembra ridursi ad ogni tiro. Gli psicologi s’affidano al felino Piccolino, chiuso bene da Tognotti, o ai tiri da lontano di Beozzo e Soli, inaccurati. Si passa dunque alla seconda frazione, con la profezia di Massimo Zantedeschi: «al solito: sprechiamo, e poi rischiamo». 3′, ed eccola compiersi: Santus insacca l’assist di Piccolino. Gli orange perseverano nell’indigestione di palle-gol, e la tensione sale. Psicologia, attende, paziente, e al 9′ va in vantaggio, con Piccolino. L’ODS si sfilaccia, e in controfuga Beozzo scarica in rete. La polemica monta, anche su qualche contatto non ravvisato, e svia l’ODS, sebbene Luca Zantedeschi sieda D’Agostino e accorci di sponda sul palo. Ed i blu ringraziano: Soli e Santus fanno 4-7. Grieco protesta, l’arbitro l’ammonisce, e lui piccato lascia i suoi senza cambi, e nonostante gli Zantedeschi al 20’ rimettano in bilico il risultato, l’anagrafe aggrava il gap psicologico. I blu son cinici e Beozzo serve in pallonetto Soli: 6-8. L’ODS è in riserva, i blu no, e Piccolino timbra il 6-9 finale. Un buon esordio di Psicologia, che usa la testa e approfitta della “distrazione” di un ODS che disperde troppe energie nella polemica.

CALCIO A 5 – SUMMER CUP – GIRONE C

ODS EVOLUTION – PSICOLOGIA  6-9
RETI: 1’24” Soli (p), 5′ Rosso (o), 6’45” Zantedeschi M.(o), 8’36” Soli (o), 12’41” Grieco (o); 28’44” Santus (p), 33’45” Piccolino (p), 37’48” Beozzo (p), 39’25” Zantedeschi L.(o), 40′ Soli (p), 50’45” Santus (p), 44’05” Zantedeschi M.(o), 44’39” Zantedeschi L.(o), 47’30” Soli (p), 48’40” Piccolino (p).

ODS EVOLUTION: Tognotti, Zantedeschi L., Zantedeschi M., Rosso, Grieco, Fattorica.
PSICOLOGIA: D’Agostino, Ferrogiaro, Santus, Piccolino, Beozzo, Soli, Pelle.

MIGLIORI IN CAMPO: Zantedeschi Luca e Piccolino

ODS Evolution