Connettiti con noi

Regionali

Real Canavese, via Prudente e altri tre?

Pubblicato

su

Acque agitate per il Real Canavese: Prudente, Morrone, Diviggiano e Peruzzo vicini all’addio, in entrata ecco Borelli e si lavora su La Rosa

Porte girevoli in casa Real Canavese. L’avvio di stagione non esaltante, fatto di appena dieci punti in otto giornate e un ritardo già ampio dalle prime della classe, ha fatto meditare il Direttore Generale Eugenio Sinopoli: «Dobbiamo guardare in faccia la realtà e già adesso diventa difficile prevedere un campionato di vertice». Qualcosa sta cambiando, soprattutto perché la società sta vagliando le posizioni di alcuni tesserati che fino a qualche giorno fa sembravano intoccabili. Paolo Prudente, Daniel Morrone, Alessandro Diviggiano e Marco Peruzzo sono i profili finiti sotto la lente d’ingrandimento: «Siamo valutando alcune posizioni ma non abbiamo deciso ancora nulla e sicuramente prima di sabato comunicheremo ufficialmente le nostre decisioni». Nulla di ufficiale, anche se trapelano alcune indiscrezioni: Morrone continuerà comunque a far parte della famiglia Real Canavese, rimanendo in qualità di allenatore della femminile, così come Peruzzo che è ad un passo dal trasferimento in serie D nell’Orizzonti United. Ufficiale è invece l’arrivo di Davide Borelli, svincolato e appena tesserato: «Si tratta di un’operazione – prosegue Sinopoli – che è assolutamente slegata da alcune eventuali partenze». L’ex laterale della L84 si è già aggregato al gruppo di Matteo Lupo, ma ci vorrà ancora qualche settimana prima di vederlo sul parquet. Se Borelli rappresenta una certezza, Giovanni La Rosa è per adesso qualcosa più di una semplice idea: «Non nascondo che il giocatore ci potrebbe interessare, ma devo ancora contattare il Val d’Lans e il presidente Boscolo». Siamo ancora nella fase embrionale, ma si tratta di una trattativa tutt’altro che impossibile, anche perché il giocatore ha già da qualche settimana rotto con l’ambiente lanzese.