Real Sarapascu, così è troppo semplice

real sarapascu cus torino
Il Real Sarapascu può iniziare a pensare alla fase finale

Il Real Sarapascu mette in cassaforte la qualificazione battendo i Sambucanieri, purtroppo per loro ridotti ai minimi termini

Dice bene Elsion Ndou a fine gara: «sarebbe stata una bella partita se loro fossero “rimasti” in 5». E non può che concordare anche l’altro capitano, Mancuso, che, in avvio già alle prese con numerose assenze, non può ipotizzare il finale di questa piovosa serata. Infatti ciò che rovina un match sulle prime abbastanza vivace, sono i guai fisici di Actis che mettono i Sambucanieri in “inferiorità” tattica dopo 20’. Regge finché può il bomber corsaro, ma è il fantasma di sé stesso, nonostante nei primi minuti i Sambucanieri con equilibrio tattico, contengano le folate del Sarapascu, e replicando in velocità infilino Fatarella per due volte: prima Amorese, poi Mancuso. Il Real fatica a trovare gli spazi, ma può beneficiare d’un regalo di Schilirò, che libera Toffanin, che supera Branciforte. L’estremo corsaro resiste altri 5′, ma Toffanin trova una traiettoria imprendibile nel “sette”, e impatta. Il momento pare buono per i verdi, ma il palo respinge Ricci, e Schilirò non se lo fa ripetere, cavalca in solitaria e batte Fatarella. Come detto, però, Actis si blocca e ripiega tra i pali. Il cambio è deleterio: allo stremo, influenzato, non è lucido né è a suo agio in porta, come dimostra Elsion Ndou col tiro non imprendibile del 3-3. Si chiude così la 1ª frazione, ma si intuisce il copione della successiva. Infatti, sebbene il Sarapascu non se la senta del tutto di infierire, concedendo anche a Branciforte gloria in mischia, il risultato è scritto. Come dice lo stesso capitano del Real: «anche per rispetto dell’avversario, bisogna continuare a segnare..». Toffanin e Bethaz, si intascano dunque una tripletta cadauno, Ricci rimpingua il suo bottino mettendo il sigillo alla gara, e il Real Sarapascu sigilla la qualificazione playoff. Un peccato l’uscita anticipata dal match dei Sambucanieri, il cui stop complica decisamente la corsa alle eliminatorie, ma evidentemente lassù qualcuno non li ama.

CAMPIONATO CALCIO A 5 – GIRONE G

SAMBUCANIERI – REAL SARAPASCU  4-9

SAMBUCANIERI: Branciforte, Schilirò, Mancuso, Actis, Amorese.
REAL SARAPASCU: Fatarella, Ndou L., Ndou E., Vernì, Berardi, Bethaz, Toffanin, Ricci.

MARCATORI: 4’47” Amorese (Sb), 6′ Mancuso (Sb), 10’54”,15’28” Toffanin (Sr), 17’30” Schilirò (Sb), 22’50” Ndou E. (Sr); 28’44” Toffanin (Sr), 30′ Ricci (Sr), 30’43” Branciforte (Sb), 37’25”, 38’53”, 42′ Bethaz (Sr), 46′ Ricci (Sr).

MIGLIORI IN CAMPO: Mancuso e Toffanin

Sambucanieri