Regondi nuovo allenatore del Città di Mestre

regondi d'alessandro
Luigi Regondi a sinistra, insieme a Diego D'Alessandro ai tempi dei successi con le Rappresentative Veneto

Ufficializzato dal Campello Motors Città di Mestre il nome del nuovo allenatore che sarà Luigi Regondi

Toccherà dunque all’ex tecnico dell’Atletico Nervesa Luigi Regondi guidare il Città di Mestre nel campionato 2020/21, verosimilmente in Serie A2. Dopo il “prepensionamento” deciso da Antonio Candeo, in pochi giorni la società lagunare ha trovato il sostituto, il quale al sito ufficiale della società (www.cittadimestre.it) ha subito fatto sentire la propria voce: “Sarà difficile sostituire Antonio Candeo, molto difficile. Da un anno e mezzo abito a Treviso perché per due anni ho guidato il Nervesa, ma prima avevo fatto per un biennio il Villorba, e ancora prima tanto, tanto tra Padova e Vicenza. Sono un giramondo, ho sempre girato tanto, ma adesso spero di potermi fermare. Per poter riconquistare quella A2 già vissuta ai tempi di Padova e Vicenza.” Per Regondi, dunque, una nuova sfida con la speranza di ripetere i successi del passato, compresi quelli del 2014 e 2015 con le Rappresentative del Veneto al Torneo delle Regioni, nelle quali aveva avuto a che fare con alcuni ragazzi proprio del Città di Mestre: “Candeo ha ridato ai ragazzi la voglia di divertirsi e ha sfruttato al massimo le potenzialità di un gruppo di cui conosco alcuni elementi per averli avuti con me in Rappresentativa come Nicolò Biancato e Nicola Tiozzo o come Michele Bordignon con me a Villorba”.