Reina da reginetta, prova di forza Lampalex

Seconda semifinale della Top Five Women’s League esattamente dai due volti: primo tempo tutto di marca Tucafer, poi le Lampalex si esaltano con Reina e vincono in scioltezza

Avanti tutta Lampalex, dunque, al netto di una semifinale che ha vissuto il suo spartiacque proprio nei pochi minuti dell’intervallo. Da quel momento in poi Reina e compagne hanno saputo cambiare marcia e ribaltato una prima frazione che invece le Tucafer avevano affrontato con piglio decisamente convincente. Le perle personali di Silvestri e Borghesio si rivelano però solo una cocente delusione per le nerofucsia, il cui calo atletico è verticale, complice una panchina cortissima e una capitan Cedrino a mezzo servizio causa infortunio. Così, a salire in cattedra sono Reina e Gangheri di classe e di potenza, con il sigillo finale di Primizio a certificare l’accesso a una finale che si prospetta interessantissima contro la New Team Kick Off, capace di superare con forza il Santa Rita.

SEMIFINALE TOP FIVE WOMEN’S LEAGUE

LAMPALEX-TUCAFER  5-2

RETI: pt 14′ Silvestri, 23′ Borghesio; st 6′ Reina, 12′ Gangheri, 15′ Gangheri, 16′ Reina, 18′ Primizio

LAMPALEX: Paggio, Bardina, Galla, Gangheri, Brugnolo, L. Moni, Primizio, Reina, Saitta, Faga. All. Raffaello Moni

TUCAFER: Benigno, Scalvazio, Girot, Cedrino, Pratticò, Borghesio, Silvestri