Rhibo, con il Time Warp non si potrà sbagliare

rhibo fossano l84
Per la Rhibo Fossano è stato l'ennesimo sabato complicato

L’ottava giornata nel Girone A di Serie B mette in luce la profonda crisi in casa Rhibo, mentre davanti vittorie pesanti per Saints e Real Cornaredo

C’è poca voglia di parlare in casa Rhibo Fossano. Non potrebbe essere altrimenti visto che, guardando la classifica, i numeri sono eloquenti dopo la pesante battuta d’arresto di Brandizzo. E’ ufficialmente il momento più basso della gestione di Fabrizio Rocca. Una squadra capace di sfiorare i playoff la passata stagione e quest’anno di essere ancora inchiodata al palo. Difficile definire quale sia il vero volto di una squadra che quest’estate ha cambiato pochissimo. Giustamente, visti gli ottimi risultati centrati, ma il livello di questa stagione si è alzato e le difficoltà sono la conseguenza più logica. I ragazzi di Visconti hanno perso entusiasmo e voglia di stupire, che è stato un po’ il filo conduttore della gestione dell’ex campione d’Italia. Adesso Gerlotto e compagni scendono sul parquet con la paura di sbagliare e quella tensione che blocca la testa e le gambe. Non è un caso che da un paio di giornate Beppe Visconti sia stato costretto a (ri)scendere sul parquet. E la settimana prossima arriverà il derby cuneese con un Time Warp in ottima salute. Come a dire che gli esami non finiscono mai.

Clicca qui per classifica e classifica marcatori

Clicca sulle partite per i tabellini completi

L84-RhiboFossano

Lecco-Domus

R.Cornaredo-Città di Asti

Time Warp-MyGlass Carmagnola (con highlights video)

Bergamo-Aosta

Videoton Crema-Saints Pagnano (con highlights video)

Nel complesso, però, al netto del primato strameritato della L84, è stata la giornata di Real Cornaredo e Saints Pagnano, che si sono imposte nelle sfide playoff che le mettevano di fronte a Città di Asti, alla prima sconfitta in campionato, e Videoton Crema. Candidature in piena regola per l’alta classifica laddove conta di rientrare ben presto anche il Lecco.