Da Ricardinho a Douglas Junior, si infiamma il mercato europeo

douglas Junior
Il kazako Douglas Junior sembra a un passo dal Barcelona (foto Uefa Futsal)

Siamo appena all’aperitivo di maggio e già il mercato si fa bollente: due tra i migliori giocatori in circolazione, Ricardinho e Douglas Junior, destinati a cambiare casacca

Che Ricardinho e Douglas Junior siano stati i migliori interpreti di quel Futsal Euro 2018 vinto proprio dai lusitani ci sono onestamente pochi dubbi. Ed è inevitabile che entrambi siano destinati a essere gli uomini-mercato delle prossime settimane. Si fanno sempre più insistenti le voci che vorrebbero i due assi in procinto di cambiare infatti casacca. O’Magico in prima persona ha lasciato intendere qualche giorno fa di essere molto tentato da un futuro con colori diversi da quelli dell’Inter Movistar, reduce dall’ennesimo trionfo continentale in UEFA Futsal Cup. Ed è propria la grande sconfitta di Zaragoza, ovvero lo Sporting Lisbona, la società che più sembra vicina al miglior giocatore del mondo, per cui il sodalizio biancoverde è disposto a pagare la clausola rescissoria da 1.5 milioni di Euro. Decisione tutta nelle mani e nella testa di Ricardinho, dunque, e idem dicasi per il fenomeno kazako-brasiliano Douglas Junior. La corte del Barcelona si sta facendo giorno dopo giorno più serrata e in Spagna si vocifera già di un accordo tra il Kairat e i blaugrana sulla base di 325 mila Euro per liberare il giocatore. Altro che mercato estivo, i veri affari si fanno già in primavera.