Ricardinho infiamma il mercato: nuovi segnali in direzione Sporting

ricardinho inter movistar
Sarà l'estate dell'addio tra l'Inter Movistar e Ricardinho? (foto Facebook Inter Movistar)

Il matrimonio tra Ricardinho e l’Inter Movistar sembra essere nuovamente in discussione: sullo sfondo il corteggiamento dello Sporting Lisbona, ma anche quello del Benfica

Ci risiamo. Ma forse questa potrebbe essere veramente la volta buona. Ricardinho lancia nuovamente segnali allo Sporting Lisbona. In un’intervista rilasciata all’emittente televisiva lusitana TVI, R10 ha confermato l’interesse dei leoni ma ha anche precisato che non ha ancora sposato nessuna causa. La cosa certa è che si prospetta un’altra estate molto calda. Il fuoriclasse dell’Inter Movistar aveva già tentennato prima dell’inizio di questa stagione, dando quasi per scontato un suo ritorno in Portogallo. Alla fine il tutto è sfumato, ma adesso c’è stato il classico ritorno di fiamma. Oltre allo Sporting ci sarebbe anche il Benfica, squadra nella quale è cresciuto e di cui è anche tifoso. Ma questa volta Ricardinho sembrerebbe veramente intenzionato a voltare pagina e cercare di chiudere la trattativa che lo legherebbe al club di Alvalade, tra l’altro storici rivali proprio del Benfica. Il sodalizio biancoverde è però attualmente di più alto profilo e spessore internazionale e tra un mese circa si troverà ancora una volta di fronte il fenomeno portoghese nella semifinale della UEFA Champions League. Un intreccio di mercato in cui ci potrebbero guadagnare tutti, anche l’Inter Movistar che ha R10 sotto contratto solo fino al 2020, con una clausola rescissoria di un milione e mezzo di euro. La scorsa estate fu Cristiano Ronaldo a conquistarsi la copertina con il clamoroso trasferimento alla Juventus. Adesso potrebbe capitare la stessa cosa nel futsal, con Ricardinho pronto a stupire ancora anche quando non scende sul parquet.