Riscatto Italia: Merlim e Calderolli stendono l’Ucraina

italia ucraina
Ercolessi durante la sfida contro gli ucraini (foto www.figc.it)

La seconda amichevole in terra ucraina sorride agli Azzurri di Menichelli che si impongono per 2-1 grazie alle reti Merlim e Calderolli

Metabolizzata in meno di 24 ore, dunque, la sconfitta rimediata ieri nella prima delle due amichevoli in programma in Ucraina: questa sera infatti l’Italia si è imposta per 2-1 con le reti di Merlim e Calderolli. Pronto riscatto per la Nazionale azzurra che ha saputo rimontare lo svantaggio iniziale con una prestazione gagliarda e convincente che ha soddisfatto anche il CT Roberto Menichelli, intervenuto così al sito ufficiale della Federazione: «Sono molto soddisfatto della prestazione complessiva: una gara ben giocata che riscatta il match di ieri dove ha pesato la responsabilità per i gol subiti in avvio, nonostante l’attenuante delle due espulsioni. Oggi la squadra si è espressa veramente su ottimi livelli tecnici e mentali, è rimasta sempre compatta mostrando attenzione e carattere in tutte le fasi dell’incontro, elementi che ci hanno consentito di recuperare lo svantaggio e prendere in mano la situazione. Abbiamo impiegato tutti gli effettivi a disposizione, i gol sono scaturiti su situazioni da palla inattiva ben lavorate in fase di preparazione e questo fa particolarmente piacere. Sapevamo delle difficoltà di questo impegno: qui la Spagna ha pareggiato e vinto, perdere di misura il primo confronto per poi riscattarsi in questa maniera è una bella iniezione di fiducia per una squadra dal volto diverso che prova a mettere in campo valori importanti. Adesso faremo le necessarie valutazioni per comporre la rosa che porteremo all’Europeo».