Rosso di Sera, la goleada si avvera

rosso di sera cus torino
Vittoria molto ampia per il Rosso di Sera

Non c’è partita tra Rosso di Sera e Laskateam: Ferrarini e compagni sono letteralmente assatanati

Dice bene Marco Bellamina, in quarantena in panchina: «è una questione d’ètà (dice lui che ne ha 31), ma non solo». E in quel non solo, sono contenuti i movimenti errati, gli schemi da ripassare, oltre a un temperamento troppo sanguigno. Infatti il Laskateam non accetta la “leggerezza” dei dirimpettai del Rosso di Sera, e perde di vista il proprio gioco. Intanto gli avversari la mettono subito sulla quantità con la facilità dei loro vent’anni (se va bene!). A tappare le falle dovute alla difficoltà di star dietro a questi furetti sguscianti, c’è un Martino vigile e roccioso, che per 7′ li fa penare. Poi, suo malgrado deve cedere: lo 0-1 di Duchj è su rimpallo, lo 0-2 un “gollonzo”con Marasci a terra che rimbalza in rete la spazzata dello stesso estremo. Poco dopo Ferrarini, aiutato dal flipper coi difensori, segna e scivola, e Spinello, nell’imprecare non può non vederlo e gli rifila un calcione: giallo dovuto, e per fortuna sua non seguito poco dopo dal rosso per un’altro intervento scomposto. Peccato, peraltro, poiché è il più propositivo tra i suoi. “Coach” Bellamina lo fa sbollire in panca, ma intanto è caos in campo e il Rosso di Sera triangola bene e chiude con Sarteur. Anche Massaro rimedia un cartellino, mentre il povero Martino non riesce ad arginare Sarteur e al 25′ è 0-5. Nemmeno il tempo di rientrare e Barbuto e Marasci allungano. Rientra anche Spinello, ma restano rare le chance per il Laskateam, mentre s’inizia a perdere il conto dei marcatori bianco-arancio: 0-11. Dal 38′ il Rosso di Sera pare “darla su”, e il Laska vede qualche spiraglio, ma Locapo controlla, e sulle ripartenze Martino fa straordinari (anche di faccia!). Segna ancora Sarteur, poi al 46′ il gol della bandiera: caparbio Beniamino Bellamina. Si chiude 1-13, con un Laskateam che non entra praticamente mai in gara, ed è sorretto dal tentacolare Martino. Il Rosso di Sera si ritrova a fare un’inattesa seduta di rifinitura, e non sbaglia quasi nulla, pedinando a distanza di due gare la capolista.

CAMPIONATO CALCIO A 5 – GIRONE C

FC LASKATEAM – ROSSO DI SERA 1-13

LASKATEAM: Martino, Marasso, Brandi, Greco, Bellamina B., Massaro, Spinello. DIR. Bellamina M.
ROSSO DI SERA: Locapo, La Rosa, Barbuto, Duchj, Ferrarini, Marasci, Ribaldone, Sarteur.

MARCATORI: 7′ Duchj (R), 8’20” Marasci (R), 12′ Ferrarini (R), 18′,21′ Sarteur (R);
25’25” Barbuto (R), 25’54” Marasci (R), 28′ Duchj (R), 30’30” Marasci (R), 34’32”,35’15” La Rosa(R), 40′ Sarteur (R), 46′ Bellamina B. (L).

NOTE: ammoniti Spinello e Massaro

MIGLIORI IN CAMPO: Martino e Ferrarini

Laskateam