Savasta Fiore vuole ricominciare: tentazione Città di Asti

savasta fiore
Alessandro Savasta Fiore potrebbe tornare sui parquet

Si profila un clamoroso ritorno sul parquet per Alessandro Savasta Fiore, vicino a un possibile accordo con il Città di Asti

Prime sgambate in casa Città di Asti in vista della stagione che è ormai alle porte. Tutti convocati, compresi i volti nuovi e l’ultimo grande colpo Douglas Corsini, anche se nell’elenco potrebbe aggiungersi nella lista un altro nome: Alessandro Savasta Fiore è infatti in rampa di lancio. Molto di più di una semplice idea del nuovo presidente Diego Furlanetto, tanto che le parti sembrano vicine. Estremo difensore, il suo nome è legato al panorama del futsal piemontese per aver più volte sfiorato la promozione in serie B indossando diverse maglie. L’ultima, in rigoroso ordine cronologico, è stata quella dello Sporting Rosta stoppato nella finalissima dei playoff contro il Mantova nella stagione 2016/2017. Amarezza in bocca tanta, ma adesso sembra la volta buona per ricominciare ad indossare i guantoni in un palcoscenico così importante come la serie A2. La possibilità potrebbe essergli regalata dal Città di Asti, nel quale Savasta Fiore potrebbe anche condividere nuovamente lo spogliatoio con tre fedelissimi quali Willy Negro, Manuel Fiscante e Gianluca Ongari. Tante vittorie e poche sconfitte hanno condiviso, ma soprattutto tre figure molto legate all’esperto portiere sotto l’aspetto umano. Per l’aspetto sportivo, bisognerà avere ancora un po’ di pazienza. Forse non molta, però.