Savigliano-Mantino, fumata nera

Mantino top five mercato

Alessio Mantino respinge la chiamata della Futsal Savigliano e, almeno per ora, resta al Top Five alla corte di Cirillo

Il talentuoso classe ‘94 sta vivendo un’estate da protagonista del futsalmercato piemontese: cercato dapprima dalla Rhibo Fossano (ipotesi infine scartata perché troppo distante per il giocatore), Mantino è stato poi l’oggetto del desiderio nemmeno troppo velato della L84. Il ds Jonatha Falco ha iniziato a prendere contatti con il Top Five a fine aprile, ma le due società non sono mai riuscite a trovare un punto di incontro per la cessione. Della scorsa settimana, invece, è il tentativo last minute del Savigliano di Gotta: Mantino, per quanto lusingato, dopo quasi sette anni in via C.L.N. pare orientato a cambiare maglia solo per andare in Serie B. Ma ora mister Cirillo rischia di dover gestire un caso interno alla sua squadra, con un elemento a disposizione ma certamente non pienamente motivato e votato alla causa del Top Five in Serie C1.

 Nel frattempo, la stessa società del patron Franco Colasanto ha ufficializzato il rinnovo del prestito di Niccolò Orlandi (23 anni) dallo Sporting Rosta e l’arrivo sempre a titolo temporaneo di Mattia Nese (25 anni) dal Lenci Poirino. Nelle prossime ore, infine, è attesa la firma di Tassone, che si aggregherá al gruppo dopo l’esperienza della scorsa stagione tra le fila dello Sporting Rosta.