Schininà ed Ercolessi non bastano, vince l’Ucraina

italia ucraina nazionale
Sconfitta amara per gli Azzurri in Ucraina (foto www.figc.it)

Sconfitta per l’Italia nella prima delle due amichevoli in Ucraina, le reti di Schininà ed Ercolessi non salvano gli Azzurri

Proseguono le sperimentazioni in casa Italia a ormai un paio di mesi scarsi dall’Europeo in Slovenia: notizie così così però arrivano dall’Ucraina, laddove le reti di Ercolessi e Schininà non sono state sufficienti per strappare un risultato positivo. La nazionale padrona di casa si è infatti imposta a Kharkhiv per 3-2, conducendo sempre le danze ma rischiando in più di un’occasione di subire la rete del pareggio che gli Azzurri avrebbero certamente meritato. Clima ben poco amichevole, va detto, e arbitraggio che non ha convinto per nulla: a pagare in particolare Merlim e De Luca, entrambi espulsi. Non fa drammi, però, capitan Lima ai microfoni del sito ufficiale della federazione: «Non abbiamo giocato un gran primo tempo,  il gol subito all’inizio ci ha un po’ condizionati, ma siamo riusciti ad accorciare per due volte il risultato sfiorando il pareggio. Non siamo stati fortunati e anche le due espulsioni sono un fatto singolare visto che era un’amichevole. Comunque va bene così, test come questo, con avversari di valore, aiutano a crescere e ci permetteranno di arrivare al top della condizione all’Europeo». Mercoledì di nuovo in campo alle 17.30 ora italiana per la seconda sfida.