Seghetti sereno: «Poche turnazioni, bene così»

Il ritorno sulla panchina del Lecco è stato senza dubbio positivo per Seghetti, contento per il punto strappato alla L84

Un esordio con i fiocchi quello di Marco Seghetti. Il suo ritorno in panchina al Lecco, è coinciso con una prestazione importante al cospetto di una squadra ambiziosa come la L84: «Conoscevo la loro forza e pensavo che ci avrebbero dominato. Sono contento soprattutto perché purtroppo avevamo poche turnazioni: ho perso per esempio Di Gregorio all’ultimo minuto. Non dimentichiamoci che Arellano non era nemmeno in perfette condizioni, causa una noia muscolare».  Il Direttore Generale Marcello Maruccia ha invece un po’ di amaro in bocca:«Dispiace perché potevamo fare bottino pieno, ad un certo punto ci credevo, ma ci sono comunque tanti lati positivi in questo pareggio».