Serie A bentornata: la prima volta in versione post lockdown

Il palasport di Salsomaggiore: la cornice dell'Open Day della serie A (Foto: www.sogisgroup.it)

Domani a Salsomaggiore ritorna la serie A. Un segnale al ritorno alla normalità in una stagione che non potrà mai essere come tutte le altre

E’ la vigilia della stagione 2020-2021. Domani inizia la serie A. Finalmente anche perché dopo sette mesi senza futsal eravamo stanchi anche noi della carta stampata di dover fare cronaca, ma non quella sportiva. Sicuramente con l’incipit dell’Open Day a Salsomaggiore Terme non dobbiamo dimenticare il passato e nemmeno pensare che quest’ultimo non possa ritornare d’attualità. Forse lo sarà, ma questa volta non verremo colti alla sprovvista e terrorizzati da possibili rinvii di partite. Il calcio sta tastando e testando con mano questa situazione. Non è facile, con le giornate di campionato che sono spesso e volentieri uno spezzatino. Il calcio a cinque risponderà presente a tutti i nuovi protocolli sanitari a cui ogni società dovrà attenersi. La responsabilità sarà la parola chiave di questa stagione, quella che deve accomunare ogni club, in quanto dietro ad ogni tesserato ci sono delle famiglie e in questo periodo non ci si può permettere di scherzare con la salute. Nulla sarà come prima. Così come nella vita quotidiana figuriamoci in quella sportiva. Nonostante tutto godiamoci il momento. Buon futsal a tutti.