Serie A2 playoff, Polistena e Active Network che imprese: il sogno della A continua

La festa del Polistena (Foto: futsalpolistena.it)

Nel ritorno delle semifinali di serie A2, il Polistena e l’Active Network sono abili a centrare la finale: Arzignano e Cobà a bocca asciutta

La finale che non ti aspetti. Active Network e Polistena sono riuscite a ribaltare pronostico e risultato dell’andata per centrare una finale inedita. Al PalaTezze è il solito Salamone a rompere l’equilibrio per l’Arzignano ma al cambio di campo dopo il pareggio di Sachet salgono in cattedra i viterbesi che dominano la ripresa per chiuderla negli ultimi cinque minuti con Currì, doppio Davì e Lapadatu. Al Palasport di Polistena invece i bianconeri fanno fuori la favorita numero uno di questi playoff. Il Futsal Cobà non riesce ad approfittare dell’espulsione di Maluko nella ripresa che subisce il 3-1 finale di Silon. Per Active Network e Polistena il sogno della serie A può continuare.

 

IL POLISTENA riceve il quotato Cobà, la grande favorita dei playoff, consapevole di dover ribaltare la sconfitta di misura rimediata a Porto San Giorgio. Ma deve vincere di due gol di scarto. Detto, fatto: Diogo sblocca il return match delle semi sul finire della prima frazione, Maluko raddoppia a inizio ripresa. Persec accorcia le distanze, il Cobà ci crede ma non riesce a segnare nei 2′ con la superiorità numerica data dal rosso a Maluko. Anzi, il 5vs5 è il Polistena a trovare la forza per firmare il gol qualificazione, griffato da Silon. Finisce 3-1. Polistena-Active, la finale che non ti aspetti è servita

ARZIGNANO-ACTIVE NETWORK 1-5

MARCATORI: 19’47” p.t. Salamone (AR), 5’28” s.t. Sachet (AC), 7’20” rig. Curri (AC), 15’57” Davì (AC), 17’29” Davì (AC), 19’32” Lepadatu (AC)

ARZIGNANO: Pozzi, Marcio, Tres, Maltauro, Salamone, Molaro, Zarantonello, Tibaldo, Gabriel, Mateus, Concato, Fongaro. All. Ranieri.

ACTIVE NETWORK: Bellobuono, Sachet, Davì, Lepadatu, Curri, Feliziani, Claro, Piccioni, Macchioni, La Bella, Lamedica, Thinthawon. All. Ceppi.

 

FUTSAL POLISTENA-FUTSAL COBÀ 3-1

MARCATORI: 18’10” p.t. Diogo (P), 1’50” s.t. Maluko (P), 4’16” Persec (C), 8’33” Silon (P)

FUTSAL POLISTENA: Martino, Arcidiacone, Maluko, Diogo, Vinicius, Silon, Dentini, Creaco, Juninho, Prestileo, Parisi, Multari. All. Rinaldi

FUTSAL COBÀ: Fiuza, Delpizzo, Mateus, Guga, Borsato, Marilungo, Sgolastra, Persec, Bagalini, Manfroi, Fioretti, Cianni. All. Campifioriti

ESPULSI: al 5’50” del s.t. Maluko (P)

 

SEMIFINALI – RITORNO
13) ARZIGNANO-ACTIVE NETWORK 1-5 (and. 1-1)
14) FUTSAL POLISTENA-FUTSAL COBÀ 3-1 (4-5)

FINALE (and. 05/06, rit. 12/06)
FUTSAL POLISTENA-ACTIVE NETWORK