Serie C Femminile: al Duomo la finale regionale, Fucsia ai playoff nazionali

serie c femminile duomo
Le ragazze del Duomo Chieri con la coppa (foto Pino Zann MegaZpm)

La platonica finale regionale della Serie C Femminile finisce nelle mani del Duomo Chieri a spese del Fucsia Nizza che accede comunque ai playoff nazionali

Si è chiusa la stagione della Serie C Femminile a livello regionale con la finale playoff il cui valore era effettivamente puramente platonico o giù di lì. Il titolo regionale è finito nelle mani del Duomo Chieri, che già però aveva conseguito il diritto alla prossima Serie A2 grazie alla finale di Coppa Italia conquistata. 5-1 il risultato finale contro un Fucsia Nizza che pure era passato in vantaggio grazie a Parlagreco, capitano della Rapp fresca campione d’Italia. Nella ripresa, però, Veglio, Diaferia, Rebecca Chenna, Beidda e Biasiolo hanno saputo ribaltare la contesa in favore delle collinari. Poco importa per le ragazze di Luca Ostanel a breve impegnate nella fase nazionale: primo ostacolo sarà la formazione sarda da affrontare all’andata in casa e con ritorno isolano il 27 maggio. Teoricamente la sfida casalinga sarebbe in calendario per sabato 13, ma il procrastinarsi dei playoff in Sardegna potrebbe far slittare di una settimana l’esordio. Attualmente resta infatti ancora da giocare la sfida dei quarti di finale tra Sinnai e Urzulei, la cui vincente affronterà in semifinale la Mediterranea. Da quest’ultimo incrocio uscirà poi la sfidante dell’Ussana (che ha perso lo spareggio per il titolo contro l’Elmas, già promosso in A2) nella finale che designerà l’avversaria del Fucsia Nizza.