Serie C1, Rasero manda in delirio l’Avis Isola: Pasta al tappeto

Andrea Rasero, match winner per l'Avis Isola

Nel big match di serie C1 dopo una sfida dalle mille emozioni, una perla del pivot di Tabbia riesce a fermare la capolista Pasta

In una sfida infinita dalle mille emozioni a prevalere è quella negli ultimi secondi di Andrea Rasero che manda in delirio l’Avis Isola. Per 4-3 cade così la capolista Pasta, imbattibile dopo quasi cinque gare, punita da una prodezza del pivot che batte fino a quel momento un insuperabile Costa.

CLICCA QUI PER RISULTATI E CLASSIFICA AGGIORNATA DI SERIE C1 PIEMONTE

Muscariello rompe l’equilibrio con una deviazione ravvicinata ma il Pasta risponde subito con il solito sigillo di Antonacci. I torinesi si fanno apprezzare di più nella prima frazione ma Cobuccio risponde sempre presente. A campi invertiti i ragazzi di Tabbia cambiano marcia e decollano le emozioni. Il 3-1 firmato Parauda e da un’autorete di Minchillo è la prova concreta della superiorità dei padroni di casa, ma il Pasta ha la forza mentale e fisica di rialzarsi. Cucinotta da fuori la riapre e Cazzin con un bolide dalla distanza la pareggia: 3-3. Finale concitato con due tiri liberi falliti da Andrea e Alberto Rasero, fino a quando il pivot di Tabbia si mette in proprio e regala tre punti di vitale importanza: c’è anche l’Avis Isola per la promozione in serie B.