Serie C1, Castellamonte e Dorina si allontanano dalla zona playout

castellamonte serie c1
La festa del Castellamonte dopo il successo sul Val d'Lans (foto Facebook Castellamonte)

Sono di Castellamonte e Dorina le vittorie più significative della giornata numero 17 in Serie C1: in zona playoff è invece il Pasta a dominare la scontro diretto con il Sermig

Volpiano sancisce la prima sconfitta del girone di ritorno del Sermig. Nella diciassettesima giornata della serie C1 (clicca qui per classifica e classifica marcatori), il Pasta sbanca Volpiano con una prova che porta Granata e compagni da soli al terzo posto. Gara sempre sotto controllo da parte degli ospiti con la prima frazione terminata 4-1: il capocannoniere cala il solito tris, seguito dalla doppietta di Miranda. E’ festa Pasta, ma anche le prime due della classe non sono da meno. Le trasferte di Robbio e Bardonecchia hanno confermato che il duello per il primato continua. Del Bianco con una tripletta fa sorridere Patanè, mentre le doppiette di Cannella e Busca spianano la strada al successo per i ragazzi di Giola contro una Pro Vercelli che ha ceduto di schianto nella ripresa. La lotta per evitare la retrocessione diretta rimane avvincente. Il Borgo Ticino viene spaventato dal ruggito del Leone (tripletta), così il Top Five firma il quinto successo casalingo consecutivo. Tre punti fondamentali per i ragazzi di Alessandro Cirillo, visto che il divario dalla seconda piazza rimane sempre sul filo delle 10 lunghezze limite. Il Castellamonte, orfano di Monti e Pisano, trova nell’asso spagnolo Delgado il trascinatore per vincere il derby contro il Val d’Lans e allontanarsi dalla zona playout. Così come, dopo quattro sconfitte consecutive, anche il Dorina esce dal tunnel conquistando l’intera posto in palio a Brandizzo. Contro il Borgonuovo, Militello, De Leto e Summo fanno tornare il Sereno, grazie anche ai legni colti in serie dai settimesi e dal rigore neutralizzato da Cartsocella.