Serie C1, il ritorno di Mantino per lo sprint playoff del Top Five

gaiani orlandi top five
Gaiani e Orlandi, colonne del Top Five (foto Pino Zann MegaZpm)

Quintultima giornata del campionato di Serie C1: prosegue il testa a testa tra Savigliano e Isola, mentre il Top Five ritrova Mantino ed elimina il Val d’Lans dalla corsa playoff

Alessio Mantino è senza dubbio uno dei migliori giocatori prodotti dalla florida cantera del Top Five negli ultimi anni. L’universale mancino ha vissuto sabato scorso il suo esordio stagionale in Serie C1, mentre la “prima” in assoluto c’era già stata a Chiavari nella sfida di Coppa Italia contro l’Athletic. Un rientro gradito per Alessandro Cirillo, arma preziosissima per tentare l’aggancio al treno playoff da cui i torinesi hanno definitivamente fatto scendere il Val d’Lans: il poker di Vaccaro ha infatti steso i Lupi, azzerandone le residue speranze di postseason. Dunque ora l’attenzione si sposta sulla triade composta anche da I Bassotti e Real Canavese, contro i quali il Top Five è atteso dagli imminenti scontri diretti. I giovani di Mussino si confermano cooperativa del gol, con sette marcatori diversi nell’infuocato successo di Nizza Monferrato, mentre il Real Canavese imperversa sull’Olympic grazie ai sette centri di Granata, nuovo capocannoniere del campionato. Le tre candidate playoff hanno però soprattutto la necessità di continuare a vincere per mantenere il distacco dalle locomotive di vertice al di sotto delle dieci lunghezze: in questo senso il prossimo match tra Savigliano e Top Five sarà determinante e potrà emettere forse anche sentenze sul duello per la promozione diretta tra i ragazzi di Gotta e l’Avis Isola, a segno facilmente sul Castellamonte. Poche novità in chiave salvezza, sorride solamente lo Sporting Rosta che capitalizza la tripletta di Piludu per battere il Borgo Ticino e mettere una seria ipoteca sulla propria permanenza in categoria.

Clicca qui per classifica e classifica marcatori