Siclari, arma segreta de I Bassotti

Terza giornata del massimo campionato regionale che mette in copertina I Bassotti sempre più rampanti e con un Siclari in versione portiere-showman

Ci voleva una partita di carattere fatta di corsa e fatica per mettere alle strette l’Avis Isola, una delle squadre sicuramente più quotate di questo campionato, ma per questa volta, la ragione è stata con I Bassotti, capaci di ribaltare la partita e di portarla a casa nel secondo tempo anche grazie alla parate di Siclari, autore oltretutto del gol-ciliegina sulla torta. Un risultato che sicuramente ha fatto piacere a tutto l’ambiente e ha regalato a Fabio Mussino un incredibile primato in classifica. Punteggio pieno ed entusiasmo alle stelle sono sicuramente gli ingredienti che stanno accompagnando l’inizio di stagione dei giovani talenti svezzati nella cantera.

Clicca qui per visualizzare classifica e classifica marcatori

Un primato non solitario grazie solo al Savigliano di Pier Gotta che continua a volare e, oltretutto, ha già affrontato e stanato tre delle principali indiziate alla corsa playoff. Che Avis Isola, Real Canavese e Val d’Lans fossero tra le protagoniste annunciate non ci sono dubbi, che il loro incipit di campionato sia state a marce ridotte, per diversi motivi, è altrettanto un dato di fatto. Lasciano la compagnia di testa, invece, Fucsia Nizza e Top Five, impattando nello scontro diretto che però testimonia una volta di più la bontà del lavoro di Graziano e Cirillo. Prime soddisfazioni per Sporting Rosta e Borgonuovo, mentre il Borgo Ticino si schioda da quota zero dopo esserci ritornato causa la sconfitta a tavolino rimediata per il caso Hamureac.

Clicca sulle partite per guardarne tabellino e marcatori

Savigliano-Val d’Lans

Fucsia Nizza-Top Five

Sporting Rosta-Castellamonte

Borgo Ticino-Real Canavese

I Bassotti-Avis Isola

Borgonuovo-Olympic