Spadafora sul Dpcm: “Previste indennità per collaboratori sportivi e contributi per ASD e SSD”

spadafora
Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora (foto Ansa)

Il Ministro per lo Sport Vincenzo Spadafora ha annunciato già per domani lo stanziamento di aiuti per collaboratori sportivi e associazioni

Il doloroso stop all’attività dilettantistica regionale previsto dal nuovo Dpcm avrà conseguenze pesanti sul mondo dello sport, che il Ministro Vincenzo Spadafora si è affrettato a commentare sui suoi profili social. Come (parziale) buona notizia, ecco l’annuncio su imminenti aiuti economici ai collaboratori sportivi e per tutte le ASD e SSD: “Già domani approveremo il decreto per sostenere con misure straordinarie tutto questo mondo che con la seconda chiusura rischia di non riaprire più:
– 800 euro indennità per novembre;
– 50 milioni di fondo perduto per ASD e SSD da erogare entro novembre;
– fondo perduto automatico per le Società Sportive Dilettantische con codici Ateco che ne avevano già usufruito”.