Sportiamo parte dalle basi: Fuggetta nuovo dg

sportiamo fuggetta coach

Le prime novità dello Sportiamo riguardano la dirigenza: c’è Fuggetta, ex tecnico della femminile, a capo dell’intera struttura agonistica grugliaschese

Lo Sportiamo ha un nuovo direttore generale: Alessandro Fuggetta. L’ex allenatore della formazione femminile di via Cln (le sue dimissioni risalgono allo scorso novembre), dopo aver coadiuvato Andrea Colella nella seconda parte della stagione con la Juniores, ha trovato il suo nuovo spazio all’interno della compagine che fa capo a Paolo Clara. Alessandro Fuggetta è un grande appassionato di futsal e sente forte il legame con lo Sportiamo: l’idea di affidargli un ruolo dirigenziale è nata pochi giorni fa, dopo attente valutazioni societarie. «Sono entusiasta di intraprendere questa nuova strada, dopo essere stato allenatore – ha dichiarato Fuggetta -. Per me è una grande sfida e voglio sicuramente fare del mio meglio». L’addio di Roberto Costanzo nella scuola calcio a 5 (con la conseguente perdita di una intera squadra giovanile) è stato un duro colpo a livello organizzativo e ha lasciato un vuoto, anche dal punto di vista numerico nel sodalizio grugliaschese: «Questa storia ci ha amareggiato – ha commentato il nuovo dg di Sportiamo -. Di certo non possiamo farci più nulla, se non dire che riteniamo quantomeno discutibile quanto accaduto». Da qui varie ipotesi per rinforzare organigramma e struttura: la scelta più naturale è stata quella di proporre a Fuggetta, che conosce bene l’ambiente, questo ruolo ad ampio raggio d’azione: l’ex tecnico ha chiesto ed ottenuto carta bianca per la gestione del settore agonistico e della scuola calcio a 5. I primi passi di Fuggetta riguarderanno l’aspetto dirigenziale, con il tentativo di rinfoltire la società con volti nuovi: «Vogliamo riportare in casa Sportiamo un po’ d’aria nuova, rinforzando organici e squadre». Quindi la crescita passerà anche dalla ricerca di nuovi istruttori da affiancare ai campioncini del futuro, senza dimenticare la prima squadra maschile e femminile: tra i ragazzi si attende solo l’ufficialità per Andrea Leone (ex Don Bosco Caselle) alla guida del gruppo che ha vinto l’ultimo campionato di Serie D regionale. Tra le ragazze, invece, c’è la riconferma di Luca Gualco («Ha la piena fiducia della società e del gruppo che allena», ha spiegato Fuggetta) e di gran parte della rosa dell’ultima stagione: praticamente certe dell’addio sono Serena Giuliano ed Eleonora David. Resteranno allo Sportiamo invece Sonia Bianco (che ha declinato la proposta del Top Five) e Erica Falbo, cercata da I Bassotti, ma decisamente propensa a restare ancora per un’altra stagione in Serie C. In entrata è invece ufficiale l’innesto della talentuosa ex Juve Vanessa Ciuro.