Sporting Rosta, esperienza e carisma con Maida

maida sporting rosta

Innesto di qualità per il rinnovatissimo Sporting Rosta di Gioana che strappa Giuseppe Maida all’Aurora San Gillio

Il cammino verso la salvezza è ancora tutto da percorrere, ma il colpo piazzato nelle ultime ore dallo Sporting Rosta è uno di quelli che può far lievitare il rendimento della squadra di Marco Gioana. Quasi al culmine di un’estate turbolenta, iniziata con la frattura insanabile tra il presidente Mirisola e il gruppo di Alessandro Savasta Fiore, il sodalizio biancorosso ingaggia Beppe Maida, strappandolo di fatto all’Aurora San Gillio con cui il giocatore era in accordo ma solo in caso di ripescaggio in serie C1, poi non avvenuto. Puntello di esperienza e acume tattico, leader naturale di un gruppo che avrà forte matrice rumena dopo i primi innesti di Carausu, Persteniuc e, probabilmente, Martin e Pelin. Una squadra che promette battaglia su tutti i campi e che, nei prossimi giorni, potrebbe contare anche su un inserimento a sorpresa: Davide Gelfi, centrale classe ’90 con una lunga carriera dilettantistica nel calcio a undici e che, dopo le ottime esperienze in alcuni tornei amatoriali, potrebbe compiere il grande salto nel futsal. I primi allenamenti della prossima settimana saranno determinanti per convincere o meno il giocatore e Marco Gioana sulla bontà dell’operazione.