Stangata Canavese, un anno e mezzo di squalifica per Cavaliere!

serie d canavese
Settimane di grandi preoccupazioni in casa Canavese

Settimana durissima per il Canavese di Serie D che subisce la sconfitta a tavolino contro il Grosso e la squalifica lunghissima per Fabio Cavaliere

Una brusca frenata per le ambizioni di promozione in Serie C2 per il Canavese è arrivata dalla temuta sentenza del Giudice Sportivo. E’ infatti arrivata la sconfitta a tavolino dopo la sospensione a 3 minuti dal termine (sul punteggio di 3-3) nella gara contro il Grosso (clicca qui per la nuova classifica Serie D Girone A). Ma non solo, perché a pagare più di tutti è Fabio Cavaliere, squalificato fino al 14/8/2020 per “Per condotta gravemente violenta, ingiuriosa e minacciosa nei confronti dell’arbitro; in particolare, il Sig. Cavaliere reagiva alla notifica del provvedimento di espulsione dapprima strattonandolo per la divisa in maniera violenta e poi cercando di aggredirlo. A seguito della sospensione della gara, mentre rientrava negli spogliatoi, il Sig. Cavaliere colpiva l’arbitro da tergo con un calcio all’altezza degli stinchi provocandogli dolore, nonché attingendolo alle gambe con uno sputo e lo apostrofava altresì con frasi minacciose e ingiuriose. Tali condotte inducevano l’arbitro a farsi scortare all’esterno dell’impianto sportivo dai dirigenti della Società ospitante”. Una sentenza a tavolino anche nella Serie D Girone B, per fortuna molto meno traumatica: al Salice i 3 punti per la mancata presenza al campo dell’Europa Bevingros, cui viene affibbiato anche il consueto punto di penalità (clicca qui per la nuova classifica Serie D Girone B).

clicca qui per leggere il Comunicato