Su Casalone piomba il Città di Asti

casalone rhibo
Per Luca Casalone si fa insistente il corteggiamento del Città di Asti (foto Facebook Rhibo)

La delusione per il mancato approdo in Serie A non ha scoraggiato il Città di Asti che già si fionda sul mercato: nella lista della spesa c’è anche il portiere della Rhibo Luca Casalone

Il curriculum parla da solo ed è normale che un profilo del genere possa avere molti estimatori. Se si aggiunge che il portiere è un ruolo fondamentale nel futsal, è più che normale che Luca Casalone sia un possibile piatto prelibato di questo mercato estivo. Da dicembre del 2016 il suo passaggio alla Rhibo Fossano, prima l’epopea vissuta con la maglia dell’Asti con la quale ha percorso tutte le tappe del trionfo orange. Adesso le dinamiche del mercato, sempre imprevedibili, potrebbero riportarlo nuovamente nella città di Vittorio Alfieri, ma dall’altra sponda. Il Città di Asti lo ha messo nel mirino, tanto da intavolare una trattativa con l’estremo difensore classe 1990. La tentazione è forte e il tempo stringe, soprattutto perché dall’altra parte c’è una Rhibo Fossano che dopo l’addio di Aldo Ruggirello rimarrebbe scoperta nel ruolo. Per tale motivo il presidente Fabrizio Rocca attende con ansia notizie in merito.