Tiago Polido is back: «Vogliamo trasmettere emozioni»

tiago polido
Tiago Polido torna ufficialmente nel campionato italiano

Le prime parole di Tiago Polido, nominato nelle scorse ore come nuovo allenatore del Maritime Augusta

Dopo la conferma ufficiale del Maritime Augusta, Tiago Polido si è già calato pienamente nella parte: sbarcato in mattinata a Roma, è arrivata la tanto sospirata fumata bianca ed è già pronto per l’esordio in serata contro il Latina. Ecco le sue prima parole da tecnico degli augustani:

Cos’è che ti ha spinto a scegliere il Maritime?
L’ambizione societaria dimostrata negli ultimi anni, sia in prima squadra che nel settore giovanile.

Il Maritime è una neopromossa ma con tanti giocatori importanti: quali sono gli obiettivi?
Divertirci, vincendo. Continuare il percorso di crescita a 360 gradi e puntare ad arrivare a traguardi importanti per questa piazza.

Quali sono le difficoltà di allenare una squadra con giocatori che non hai potuto scegliere?
Sicuramente non è un scenario ottimale, sia per i giocatori che per me. Devo cercare un maggiore equilibrio tra le loro caratteristiche e le mie idee, ottimizzando le risorse. Dobbiamo ripartire a testa bassa con la consapevolezza che i momenti di difficoltà saranno anche momenti di opportunità per crescere.

Il Maritime può essere una tappa importante della carriera di Polido?
Mi auguro che sia una tappa positiva del mio cammino e per la storia del Maritime Augusta. Vorremmo essere ricordati per tutte le emozioni che potremmo dare ai nostri tifosi.

Ti è mai capitato allenare una squadra che occupa il primo posto in classifica dopo cinque giornate?
Comprendo la domanda, ma non sono la persona indicata per rispondere. Mio compito sarà quello di approfondire tutto quello che è stato fatto di buono fino adesso ed ottimizzarlo.

Qual è la speranza primaria di Tiago Polido?
Creare un gruppo forte, che sia capace di trasmettere emozioni e valori a tutti quelli che ci seguono.