Top Five, la dottoressa Cecchi che top player: un angelo che ha salvato una vita

Cristina Cecchi

Nella girone A di serie A2, il Top Five esce sconfitto contro la Vip Altamarca ma prima della gara la giocatrice di Pioli compie un atto miracoloso

Sembra una domenica come tutte le altre, con una lunga trasferta fuori regione anche in tempi di covid. Nel girone A di serie A2 il Top Five va a far visita a San Martino di Lupari alla Vip Altamarca. Nel piccolo comune situato nel padovano con grande tradizione di futsal, a pochi metri dal palasport il signor Bruno Scocco è intento a recidere un po’ di erba per sfamare i suoi animali. Ad un certo punto il suo cuore decide di smettere di battere, come raccontato sul profilo facebook della società veneta.

La situazione drammatica viene subito notata da una giocatrice della Vip Altamarca che si stava recando al palasport. La notizia raggiunge immediatamente gli spogliatoi in cui il Top Five è appena arrivato. Tra le proprie fila c’è anche Cristina Cecchi, giocatrice nel tempo libero, dottoressa di professione. Il dovere la chiama. Si reca subito sul posto e inizia a praticare il massaggio cardiaco. Nel frattempo arriva a dare supporto anche l’uso del defibrillatore. E’ una corsa contro il tempo. Secondi, minuti interminabili. Il cuore improvvisamente ricomincia a battere. Arriva un’autombulanza che lo trasporta immediatamente all’ospedale. Il cuore continua a battere.

Il personale sanitario afferma che il signor Scocco è fuori pericolo, soprattutto per merito del massaggio cardiaco praticato dalla dottoressa Cecchi. Emozione tanta per il lieto fine. Come un angelo che passava da quelle parti per donare nuovamente una vita quasi perduta. Il risultato sportivo è nulla davanti a tutto questo.